Una serra di droga nell’ovile a Sestu, allevatore arrestato dai carabinieri

L’odore intenso della cannabis ha colpito qualcuno che è occasionalmente transitato in zona e segretamente lo ha riferito ai carabinieri.

Una serra di droga nell’ovile a Sestu, allevatore arrestato dai carabinieri.

E’ avvenuto stamattina all’alba a Sestu. I carabinieri hanno tratto in arresto per coltivazione e detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti un allevatore 42enne del luogo. L’odore intenso della cannabis ha colpito qualcuno che è occasionalmente transitato in zona e segretamente lo ha riferito ai carabinieri. Questi in breve tempo hanno organizzato un servizio e hanno agito quasi a colpo sicuro. Così, al termine di una perquisizione eseguita presso l’ovile in uso a quell’uomo, in località Riu Sassu, hanno rinvenuto nella sua disponibilità 43 piante di cannabis indica, alte circa 150 cm l’una, già sradicate e poste in essiccazione. Quanto rinvenuto è stato sequestrato e verrà debitamente custodito in attesa delle analisi di laboratorio che saranno compiute dagli specialisti del RIS di Cagliari. In una fase successiva con l’autorizzazione dell’autorità giudiziaria il tutto verrà bruciato. Al termine della redazione degli atti l’uomo è stato condotto presso la propria abitazione in regime di arresti domiciliari in attesa dell’udienza di convalida fissata per la mattinata odierna presso il palazzo di giustizia di Cagliari.


In questo articolo: