Tentato omicidio a Capoterra, lite rischia di trasformarsi in tragedia

Un nigeriano ha colpito un connazionale al collo con un cacciavite

Una lite che avrebbe potuto trasformarsi in tragedia quella avvenuta oggi a Capoterra. Vittima un nigeriano domiciliato assieme alla moglie nella cittadina. Da tempo la coppia ospitava un connazionale presso la propria abitazione, ma qualcosa non andava tanto che all’ospite era stato chiesto di lasciare l’appartamento, ma inutilmente. Finchè, approfittando di un attimo di assenza dell’uomo, la coppia ha pensato di sostituire la serratura e di lasciarlo fuori. Ne è nata una rabbiosa lite durante la quale l’ospite ha colpito il padrone di casa al collo con un cacciavite per poi allontanarsi. Fortunatamente i vicini hanno chiamato in tempo i Carabinieri che hanno rintracciato e fermato l’aggressore. La vittima è stata soccorsa dal personale del 118 ed è in prognosi riservata. 


In questo articolo: