“Stop a spostamenti verso seconde case in Sardegna: il Governo adotti un provvedimento”

Ugo Cappellacci, deputato e consigliere regionale forzista: “Non si può chiudere tutto nella Penisola con le zone rosse e rischiare di provocare uno sfollamento verso la Sardegna, con gravissime conseguenze per un’isola che, con moltissimi sacrifici, è riuscita a ridurre i contagi fino a diventare zona bianca”

“Il Governo adotti subito un provvedimento per bloccare gli spostamenti verso le seconde case fuori dai territori regionali”. E’ l’appello di Ugo Cappellacci, deputato e coordinatore regionale di Forza Italia-Sardegna. “Non si può chiudere tutto nella Penisola con le zone rosse – evidenzia il forzista- e rischiare di provocare uno sfollamento verso la Sardegna, con gravissime conseguenze per un’isola che, con moltissimi sacrifici, è riuscita a ridurre i contagi fino a diventare zona bianca. Non bisogna ripetere l’errore compiuto dal Governo Conte, che consentì l’arrivo senza controlli di milioni di persone con il paradosso che si arrivò ad additare come isola di untori una terra in cui il virus non c’era ed è stato importato. Bisogna preservare l’isola per chi ci vive e per chi la ama, che deve poter venire quando sarà garantita la sicurezza e la salute pubblica. Per questo – ha concluso Cappellacci- bisogna con la massima urgenza correggere il tiro ed evitare che sul Governo pesi come un macigno una pesantissima responsabilità in termini di contagi, di vite umane e di conseguenze sull’economia sarda”.