Stadio Sant’Elia, c’è l’ok della conferenza di servizi per i lavori

Domani il progetto passerà in Giunta, poi partirà il cantiere

Sant’Elia, ora c’è l’ok della conferenza dei servizi per i lavori di messa in sicurezza dello stadio. Questa mattina vertice a Palazzo Bacaredda tra Regione, Soprintendenza e Comune: ad oggetto il cantiere per rendere agibile l’impianto sportivo.

Una lotta contro il tempo per il ritorno dei rossoblù a Cagliari: nella seduta convocata per domani il progetto dovrà ricevere il via libera della Giunta comunale, poi verrà assegnato l’appalto. La convenzione, siglata a fine agosto tra Comune e Cagliari calcio, prevede la consegna delle opere entro sessanta giorni, ma si cercherà di accorciare i tempi in modo che la squadra rossoblù possa esordire al Sant’Elia a fine settembre contro l’Inter. Proprio per questo sono previsti tre turni di lavoro per gli operai, che lavoreranno giorno e notte.