Sorpresi con 56 stecche di sigarette: doppia denuncia ad Assemini

Nei confronti di due giovani disoccupati

Avevano in tasca ben 56 stecche di sigarette. Un po’ troppe per essere state acquistate per uso personale, anche ammesso che si trattasse di incalliti fumatori. Due giovani disoccupati sono stati così denunciati dai carabinieri ad Assemini: le sigarette sono risultate infatti quelle rubate in un bar delpaese, per la precisione il bar tabacchi di Fabrizio Porcedda e Francesco Stara. Furti che sarebbero stati compiuti in un doppio blitz a marzo e aprile. 


In questo articolo: