Sorpresa, il lavoro arriva dal Cacip: saranno assunti sei laureati

Il consorzio di Macchiareddu adesso ha deciso di assumere sei laureati a tempo indeterminato.  Via alle procedure concorsuali, grande occasione di lavoro per laureati in Giurisprudenza, Economia e per ragionieri, c’è posto anche per un impiegato tecnico

di Jacopo Norfo

Sorpresa: la grande occasione di lavoro arriva dal Cacip. Proprio l’ente di Macchiareddu adesso ha deciso di assumere sei laureati a tempo indeterminato.  Via alle procedure concorsuali, nel consorzio industriale entreranno due laureati in giurisprudenza in possesso dell’abilitazione alla professione legale da almeno tre anni, che saranno inquadrati nella categoria C2. Poi altre quattro assunzioni, previste nel prossimo triennio e deliberate ufficialmente.

Due posti saranno riservati a due laureati in Ingegneria, in possesso di qualifiche in materia di sicurezza nei cantieri e di esperienze specifiche in materia di urbanistica ed edilizia privata, iscritti al relativo albo professionale da almeno tre anni. Ma nel valzer di assunzioni ci sarà posto anche per un laureato in Economia e Commercio con diploma di scuola superiore in Ragioneria, che verrà inserito nella categoria C1.

Infine l’ultimo dei sei posti, verrà assegnato a un impiegato tecnico con almeno tre anni di esperienza lavorativa nella gestione dei cantieri e delle manutenzioni di beni e impianti civili. La delibera è stata approvata all’unanimità dal consiglio di amministrazione del Cacip, le selezioni scatteranno nei prossimi mesi all’insegna della più assoluta trasparenza, in un ente dove invece negli anni scorsi erano stati assunti diversi parenti di politici. Inviare la propria candidatura alla pec indicata nel sito del consorzio, www.cacip.it

[email protected]

 


In questo articolo: