“Sono uscito per le sigarette senza certificazione”: ragazzino inseguito e graziato dalla Finanza a Cagliari

Blitz a San Michele. Un 19enne vede l’auto della Finanza e fugge. I militari si lanciano all’inseguimento contro mano in via Bosco Cappuccio. Acciuffato il giovane confessa: “Sono uscito senza autocertificazione e temevo la multa”. Nessuna sanzione da parte delle Fiamme Gialle

Inseguimento a San Michele. Le Fiamme gialle inseguono un ragazzo col motorino, lo acciuffano ma alla fine non gli fanno nulla: il 19enne era fuggito alla vista dell’auto della Finanza perché era andato a comparsi le sigarette senza l’autocertificazione e temeva la multa. Ma alla fine è stato graziato.
Il blitz della fiamme gialle è scattato poco prima delle 18 e ha destato allarme a San Michele. Un’auto della Finanza ha inseguito, anche contro mano, in via Bosco Cappuccio, un giovane di 19 anni. Tre in totale le auto dei militari che hanno partecipato all’operazione. Ma una volta acciuffato il giovane fuggitivo ha confessato: era andato a comprare le sigarette senza autocertificazione e temeva una pesante multa per violazione delle misure restrittive sul covid.
In strada sono scesi i genitori e perfino la nonna. Il ragazzo sottoposto a perquisizione, non è stato trovato in possesso di nulla di compromettente e le Fiamme Gialle gli hanno dato le informazioni necessarie a procurarsi l’autocertificazione. Chiarito l’equivoco alla fine per il giovane non è scattata alcuna sanzione.

In questo articolo: