A Cagliari il festival dei film a carattere sociale, al via Solidando

Solidando Film Festival è una rassegna di cortometraggi internazionali che include i generi documentario, fiction e animazione a carattere sociale: storie reali o di immaginazione ispirate ai diritti umani, alla solidarietà, alla cooperazione, all’educazione

Prende via la V edizione del Solidando Film Festival, l’evento dedicato al cortometraggio internazionale con una particolare attenzione alle tematiche sociali, organizzato dall’associazione no profit Solidando Onlus. Giovedì 30 dicembre si terrà un’anteprima del Festival, dalle ore 18, nel Centro culturale Exmà di Cagliari (ingresso da via San Lucifero, 71), per presentare il programma del 2021, in collaborazione con il CSV Sardegna Solidale e il Consorzio
Camù che ospiterà l’evento.
Solidando Film Festival è una rassegna di cortometraggi internazionali che include i generi documentario, fiction e animazione a carattere sociale: storie reali o di immaginazione ispirate ai diritti umani, alla solidarietà, alla cooperazione, all’educazione. L’evento, giunto ormai alla quinta edizione, è
organizzato dall’Associazione di Volontariato Solidando Cooperazione e Sviluppo onlus, da anni impegnata a promuovere la creazione di progetti per la crescita sociale delle popolazioni in via di sviluppo, nel rispetto della persona, della vita e dell’ambiente.
Nel corso della serata di giovedì 30 dicembre sarà illustrato il programma del Festival internazionale, con la proiezione dello spot di presentazione del Solidando Film Festival 2021 e il film vincitore della passata edizione del 2019 THE STAIN del regista Shoresh Vakili (13′ IRAN) alla presenza degli organizzatori, dei rappresentanti del CSV Sardegna Solidale (quest’anno partner del Festival) e della Giuria tecnica composta da Maria Paola Fanni (responsabile FICC Sardegna), Giovanni Follesa (scrittore, sceneggiatore), Giuseppe Casu (regista documentarista), Andrea Mura (regista, documentarista).

Dopo un anno di pausa, Solidando Film Festival tornerà di nuovo in presenza a Cagliari, per la prima volta nella sala del Centro culturale Exmà di Cagliari, il 7, 8 e 9 gennaio 2022. Domenica 9 gennaio, sempre all’Exmà, saranno premiati i film vincitori della V edizione. Quest’anno sono arrivati alla
Giura del Festival 169 film provenienti da oltre 10 Paesi tra cui Italia, Iran, Spagna, Francia, Libano,  Svezia, Kirghistan, Guatemala, Stati Uniti, Gran Bretagna, di cui 22 sono i film finalisti.
I premi che saranno assegnati dalla giuria sono 5: 1°,2°,3° classificato , oltre al Premio Solidando e al Premio speciale EGA – European Gate to Arts che consegnerà una statuetta in bronzo realizzata per l’occasione dall’architetto Ruggero Lenci. Saranno presenti il Presidente e la vice Presidente di EGA
(info su associazione: https://www.egtania-ega.org/)
L’evento si svolgerà nel rispetto della normativa e delle regole anti Covid-19. E’ richiesto il super green pass per l’accesso alla sala. E’ obbligatorio indossare la mascherina FFP2 (Decreto Legge 221/2021 “FESTIVITÀ” pubblicato in G.U. il 24 dicembre 2021) durante tutto il tempo delle
proiezioni. Si ricorda che è vietato il consumo di cibi e bevande al chiuso.


In questo articolo: