Sinnai, evade ripetutamente dai domiciliari: giovane in cella a Uta

Arrestato un 39enne di Pirri, residente a Sinnai

Un 39enne di Pirri, da due mesi agli arresti domiciliari in casa propria a seguito di una condanna, è stato associato stamattina al carcere di Uta dai carabinieri di Sinnai, a seguito dell’emissione di un ordine di carcerazione da parte del Tribunale di Sorveglianza di Cagliari.

L’uomo si era reso protagonista di alcune evasioni da casa propria. Nei vari passaggi compiuti dai carabinieri a tutte le ore del giorno e della notte, era stato documentato più volte come l’uomo si fosse assentato senza alcuna giustificazione, dimostrando noncuranza per le prescrizioni imposte dall’autorità giudiziaria.

Tali segnalazioni hanno indotto il giudice di sorveglianza a revocare il beneficio concesso e a ordinare la carcerazione del contravventore. Permangono naturalmente le responsabilità penali ulteriori in ordine al reato di evasione, essendo la detenzione domiciliare in tutto e per tutto corrispondente, eccetto in termini di comodità, alla reclusione in carcere.


In questo articolo: