Sinis, si tuffa per salvare alcuni bagnanti e muore annegato

La tragedia questo pomeriggio nella spiaggia di San Giovanni di Sinis, a Cabras: la vittima è Vincenzo Curtale, 41 anni

Si era tuffato per salvare alcuni bagnanti in difficoltà nelle acque di San Giovanni di Sinis, a Cabras, poi è morto annegato. La vittima è Vincenzo Curtale, 41 anni, di Oristano, che con il suo gesto ha salvato due persone, riuscite a tornare a riva grazie ai salvagenti lanciati dall’uomo. Per Vincenzo Curtale, invece, non c’è stato niente da fare. Sul posto sono intervenuti i carabinieri.


In questo articolo: