Siliqua, edilizia popolare: ripresi i lavori per ultimare gli edifici

Gli appartamenti comunali saranno assegnati, a canone sociale, a famiglie in disagiate condizioni economiche

Sono ripresi i lavori per il completamento degli appartamenti ricavati dal recupero di alloggi di edilizia popolare da assegnare a canone sociale. A breve, gli appartamenti saranno a disposizione dell’Azienda Regionale per l’Edilizia Abitativa (AREA) per essere poi assegnati. Gli edifici interessati sono l’ex-mattatoio comunale, che si trova in via Sicilia nel Rione Bau Forru (nella foto) e il vecchio spogliatoio del campo sportivo in via Oslo, in località Is Argiolas. Dal vecchio mattatoio sono stati ricavati quattro appartamenti: due al piano terra e due al primo piano. Mentre dai locali del vecchio spogliatoio è stato ricavato un appartamento. I lavori di recupero di quest’ultimo erano iniziati nel 2011 ed erano poi proseguiti nel corso di questi anni. Ora, finalmente, è il momento buono per vederlo ultimato.  I cinque appartamenti in questione, saranno poi assegnati a canone sociale, a famiglie del posto in disagiate condizioni economiche. Gli immobili di proprietà del Comune di Siliqua, da tanti anni erano rimasti in stato di abbandono, ora dopo il recupero da parte dell’amministrazione comunale,  consentiranno di  offrire una casa a chi ne ha veramente bisogno. Gli aspiranti assegnatari, si augurano che quando sarà il momento sia eseguita un’assegnazione imparziale e, soprattutto, equa. 


In questo articolo: