Siliqua, c’è un nuovo lampo di speranza: c’è il primo guarito da Coronavirus

Un uomo ha definitivamente sconfitto il Covid-19, l’annuncio del sindaco che, però, mette anche in guardia tutti i concittadini: “Abbiamo altri due abitanti ancora positivi, uno in ospedale e l’altro a casa: restate a casa”

Un’altra bella notizia legata al Coronavirus in Sardegna, stavolta, arriva da Siliqua. Nel Comune del Cagliaritano c”è infatti da registrare la prima guarigione ufficiale: un uomo, che era risultato positivo al tampone, adesso “risulta guarito”. Ad annunciarlo sulla pagina ufficiale Facebook dell’amministrazione comunale è lo stesso sindaco: “Alcuni aggiornamenti sui dati relativi al nostro comune: attualmente abbiamo due casi positivi di cui uno in ospedale e uno seguito nel proprio domicilio. Un terzo caso risulta guarito. Si ricorda che i casi positivi sono seguiti dall’Ats e dal medico di base e seguono scrupolosamente il protocollo. I parenti o chi é entrato in contatto con la persona positiva seguono le indicazioni dell’ats e del medico di famiglia. Se incontrate parenti o vicini ai pazienti positivi significa che non hanno avuto contatti con questi ultimi”, avvisa il primo cittadino.

“Per quanto riguarda la raccolta dei rifiuti, i pazienti positivi non fanno la differenziata per cui non ci sono pericoli per i mastelli che in ogni caso dobbiamo disinfettare sempre per questioni di sicurezza e igiene. L’uso delle mascherine chirurgiche protegge gli altri da chi le indossa ma non protegge se stessi. Le Ffp2 e le Ffp3 proteggono chi le indossa ma non gli altri. Usando entrambe si ha protezione completa. In ogni caso,ad oggi il metodo più efficace contro il contagio é evitare di uscire. Cerchiamo di osservare il più possibile questa regola”.


In questo articolo: