Sestu, bimba di 12 anni palpeggiata in strada davanti alla zia

Vanessa S. di Sestu, racconta l’episodio shock: “Mia nipotina palpeggiata a mano piena sul sedere da un ragazzo davanti al supermarket”

Bambina di 12 anni palpeggiata da uno sconosciuto mentre era per strada con la zia. Il fatto è accaduto ieri a Sestu, intorno a mezzogiorno. Vanessa S. stava andando con la sua nipotina di 12 anni a fare la spesa. Ad un certo punto un uomo, con fare sospetto, cerca di avvicinarsi sempre di più alla piccola. “La prima volta abbiamo visto questo ragazzo davanti al supermercato Usai di via Monserrato – racconta la donna. Ha aspettato che uscissimo dal negozio e quindi ha iniziato a seguirci. In un primo momento, ha sfiorato la bambina che pensava non l’avesse fatto a posta”. Ma l’uomo non si è accontentato di aver solo sfiorato la dodicenne. “Successivamente ci ha superate e l’abbiamo rincontrato al lato opposto della strada. L’ha palpeggiata a mano piena sul sedere. Gli ho chiesto di fermarsi ma lui facendo finta di niente ha continuato a camminare. Allora ho deciso di rincorrerlo minacciando di chiamare i carabinieri ma l’ho perso di vista”, conclude Vanessa che nei prossimi giorni denuncerà il caso anche ai militari. 


In questo articolo: