Senza biglietto ferma la corsa e minaccia l’autista, marocchino denunciato a Decimomannu

Il giovane viaggiava a bordo dell’autobus di linea sprovvisto di biglietto e, a seguito di controllo ha minacciato il denunciante, interrompendo la corsa del mezzo.

Ieri a Decimomannu, a conclusione degli accertamenti scaturiti dalla querela presentata da un autista della società di trasporti regionale ARST, i carabinieri del luogo hanno denunciato in stato di libertà alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Cagliari per minacce ed interruzione di pubblico servizio un 19enne marocchino, residente a Decimoputzu ma di fatto domiciliato a Uta, disoccupato e incensurato. Il giovane viaggiava a bordo dell’autobus di linea sprovvisto di biglietto e, a seguito di controllo ha minacciato il denunciante, interrompendo la corsa del mezzo.


In questo articolo: