Sassari, casa di riposo per anziani sequestrata

Il provvedimento è stato eseguito dai Nas in seguito all’inchiesta di settembre

Scatta il sequestro preventivo per la casa di riposo per anziani “Giovanni XXIII”, in viale Italia a Sassari. La struttura era già finita al centro di un’inchiesta della procura della Repubblica che aveva portato all’iscrizione nel registro degli indagati del consigliere regionale Marcello Orrù, allora presidente dell’associazione proprietaria dell’immobile, e di Giacomo Pilo, responsabile della cooperativa “Servizi Europei” che gestisce la residenza. 

Il provvedimento è stato notificato dai carabinieri del Nas: I titolari della casa per anziani hanno adesso trenta giorni di tempo per trasferire gli ospiti, molti dei quali non sono autosufficienti. 


In questo articolo: