Sardegna dal cuore d’oro: dal 2017 un defibrillatore in ogni spiaggia

Entro la prossima stagione estiva in ogni spiaggia della Sardegna ci sarà un defibrillatore: il bellissimo progetto di Alberto Bertolotti e della Confcommercio

di Jacopo Norfo

Metti un defibrillatore in ogni spiaggia della Sardegna: il nuovo progetto decollerà la prossima estate ed è finito nella home page nazionale del quotidiano La Stampa. Merito di Alberto Bertolotti, presidente di Confcommercio, che presenta così il piano per salvare tante vite umane ai sardi e ai tantissimi turisti che anche nel 2017 affolleranno la nostra isola. “Ovunque ci sarà un defibrillatore: in questi giorni il progetto parte nel Cagliaritano e in circa 100 strutture è già in servizio personale in grado di intervenire in caso di problemi cardiaci. Entro la prossima stagione estiva in ogni angolo dell’isola ci sarà un defibrillatore pronto per i casi più gravi”.

Se il buon esempio arriva dagli stabilimenti privati,  il oiano del cuore potrà essere realizzato con l’aiuto dei Comuni, che dovranno prevedere nel loro bilancio la spesa per dotare le spiagge comunali (oltre a quelle private) dei defibrillatori, utili per salvare da malori, infarti e altri gravi problemi che possono verificarsi in spiaggia.

jacopo.norfo@castedduonline.it


In questo articolo: