il-diavolo-sulla-sella / 15 Luglio 2019

Spiagge sarde da aprire ai disabili, ma spesso la burocrazia vince sulla civiltà: il caso di Gonnesa

La riflessione di Claudia Zuncheddu: "Il fatto reale è il grave disagio di quel giovane che in quella spiaggia, palesemente non a misura di disabile, ha vissuto ancor più la frustrazione della sua dipendenza e l’impossibilità di godere della spiaggia e del mare in sicurezza. Questi avvenimenti sono anche il banco di prova per amministrazioni comunali e associazioni di volontariato per testare la propria efficienza nell’affrontare i temi della disabilità"

Di
eventi / 26 Giugno 2019

“Puliamo la Sella del Diavolo”, a Cagliari chioschi e cittadini uniti per pulire le spiagge con Francisco Porcella

L’evento di pulizia, che coinvolge associazioni e cittadini, si svolgerà sabato, 29 giugno 2019, a Cagliari, dalle 9.00 alle 13.30: il ritrovo è fissato presso l’Anfiteatro di Marina Piccola. Testimonial della manifestazione, che estende l’invito a tutti coloro che hanno a cuore la salute di coste e spiagge, soffocate dai rifiuti soprattutto plastici, è Francisco Porcella. Ecco quanta plastica producono i baretti del Poetto

Di
hinterland / 20 Maggio 2019

Sardegna, buttiamo 1237 rifiuti ogni 100 metri nelle nostre spiagge: ecco come sporchiamo il nostro bellissimo mare

ECCO TUTTO QUELLO CHE BUTTIAMO NELLE SPIAGGE SARDE-L’indagine 2019 di Legambiente fotografa una situazione critica: nelle 5 spiagge Sarde monitorate, per un totale di circa 9 mila metri quadri, sono stati trovati una media di 1237 rifiuti ogni 100 metri lineari di spiaggia (sono 6187 i rifiuti censiti in totale). Il 94% dei rifiuti censiti è rappresentato dalla plastica (dato significativamente maggiore rispetto all’81% della media nazionale), seguita poi da un 4% di rifiuti in vetro e ceramica, dall’1% di rifiuti in metallo e da altre frazioni minori

Di