Sanità, Tocco (FI):”Blocco degli interventi al Marino di Cagliari: caos senza fine”

Stop agli interventi chirurgici. E’ caos all’ospedale Marino di Cagliari, con il blocco delle prestazioni previste. Il grido d’allarme è arrivato dal vicepresidente della commissione sanità Edoardo Tocco (FI): “Sono stati interrotti gli interventi nei diversi reparti del presidio sanitario, dall’ortopedia alla traumatologia sino alla chirurgia della mano – spiega l’esponente degli azzurri – con i pazienti trasferiti negli altri ospedali cittadini”

Stop agli interventi chirurgici. E’ caos all’ospedale Marino di Cagliari, con il blocco delle prestazioni previste. Il grido d’allarme è arrivato dal vicepresidente della commissione sanità Edoardo Tocco (FI): <<Sono stati interrotti gli interventi nei diversi reparti del presidio sanitario, dall’ortopedia alla traumatologia sino alla chirurgia della mano – spiega l’esponente degli azzurri – con i pazienti trasferiti negli altri ospedali cittadini>>. Le attività sono state cancellate (pare per un’avaria agli impianti elettrici) con una criticità che si è spostata inevitabilmente sugli altri presidi del capoluogo.  <<Si segnala una gestione carente dell’Ats, incapace di prevedere all’emergenza – continua l’esponente degli azzurri, che porterà il caso nel parlamentino – senza una programmazione per fronteggiare le disfunzioni interne al nosocomio. Una scelta che, di fatto, sembra il preludio ad una chiusura del presidio sanitario>>. Inevitabili le conseguenze sugli altri ospedali cittadini: diversi i pazienti che si sono riversati sul Brotzu. Disagi a non finire all’ospedale Santissima Trinità: <<I pazienti in lista d’attesa per alcuni interventi chirurgici non sono stati nemmeno avvertiti, con effetti prevedibili per gli altri ospedali presi d’assalto dagli utenti>>.