San Michele, case popolari fatiscenti: “Siamo dimenticati da tutti”

La denuncia dei residenti di piazza Medaglia Miracolosa: “Viviamo in tuguri, in tre anni nessuna manutenzione da parte del Comune”

Muffa e umidità nei muri e nei soffitti, e blatte ovunque nelle case popolari di piazza Medaglia Miracolosa, a San Michele. “Siamo quasi tre anni in queste condizioni – racconta Elio Scano, che con la sua famiglia abita al piano terra del civico 6 – Siamo dimenticati da tutti: è forse una colpa vivere in una casa popolare e non avere i soldi per fare i lavori a proprie spese?”

In tre anni le richieste di aiuto fatte al Comune sono tante. “Sono stanco di fare domande su domande senza avere risposte – continua Scano – Non siamo bestie, ma esseri umani con una dignità. Oltretutto io, a causa di un problema agli occhi, vedo poco bene e ogni volta rischio di cadere con il pavimento in queste condizioni. Viviamo in un tugurio di 38 metri quadrati, non chiediamo molto: solo che in questo piccolo spazio vengano fatti dei lavori per renderlo dignitoso”.