San Benedetto, baby gang tenta il furto nella notte in tre locali

Arrestato l’unico maggiorenne del gruppo. Altri cinque ragazzi denunciati

Baby gang tenta nella notte di scassinare la saracinesca di tre locali in zona San Benedetto a Cagliari. 

L’episodio ha avuto inizio intorno alle 22,15 quando un cittadino ha chiamato il 113 dopo aver notato quattro persone, tutte giovanissime, intente ad armeggiare davanti alla saracinesca del Bar Caffè “Margiò” in via Rossini.
Mentre il testimone, in compagnia di un amico, riferiva all’operatore, il gruppo, forse disturbato, si è allontanato in direzione di via San Benedetto. Durante il tragitto però il testimone ha notato e subito riferito all’operatore, che lo stesso gruppo di ragazzi era intento ad armeggiare davanti ad una parafarmacia e successivamente ad un negozio di ortofrutta.
L’arrivo delle pattuglie della Squadra Volante ha permesso di interrompere le azioni dei ragazzi che sono stati bloccati dopo un tentativo di fuga non andato a buon fine.
I giovanissimi componenti del gruppo sono stati identificati e tra questi l’unico maggiorenne è risultato essere Nicola Sardara, 21 anni, pregiudicato, mentre tutti gli altri sono risultati minorenni di età compresa tra i 13 e i 16 anni.
Le perquisizioni eseguite al momento del fermo hanno consentito di rinvenire e di sequestrare dei guanti bianchi in lattice, cacciaviti e tenaglie, tutti strumenti occultati dai minori e utilizzati durante il tentativo di apertura degli esercizi commerciali.
I titolari hanno riferito di aver subito solo danni alle serrande e che i ragazzi non sono riusciti ad accedere all’interno perché sicuramente disturbati.
Accompagnati negli uffici della Questura al termine degli accertamenti Sardara è stato tratto in arresto mentre i minori sono stati denunciati alla Procura dei Minori e riaffidati ai genitori.

La Polizia avverte che trattandosi di una gang non si escludono episodi analoghi avvenuti nei giorni scorsi. E pertanto chiede ai commercianti che possono aver subito danneggiamenti o furti di presentare denuncia.


In questo articolo: