Rogo in un ovile a Orroli: 60 pecore arse vive

Ci sono volute ore di duro lavoro dei vigili del fuoco per domare le fiamme: il bilancio dell’incendio è pesante: la struttura fortemente compromessa e la morte di 60 capi ovini

Sessanta pecore arse vive un ovile distrutto dalle fiamme. E’ il bilancio del grave incendio avvenuto ieri nelle campagne di Orroli. Sul posto all’alba sono intervenuti i vigili del fuoco Sorgono e Mandas, ci sono volute ore di durissimo lavoro per domare le fiamme che oltre a provocare la morte dei capi ovini, hanno compromesso in maniera rilavante la struttura muraria e la copertura, la stalla e il pagliaio. Sono intervenuti i Carabinieri della stazione di Orroli per gli accertamenti del caso. Allo stato le cause originarie dell’evento, non scongiurano un atto doloso.