Ragazze ridotte in schiavitù a Nuoro, la polizia ferma una coppia

Giro di prostituzione a Nuoro, due persone fermate dalla polizia. Ecco chi sono


Per le ultime notizie entra nel nostro canale Whatsapp

Giro di prostituzione a Nuoro, due persone fermate dalla polizia.

Si tratta di Salvatore Cualbu, 37 anni, residente a Olbia e Erzsebet Holecsko, 36 anni, ungherese anche lei residente a Olbia.

Stando alle indagini degli inquirenti i due sono responsabili dell’organizzazione a Nuoro di un vasto giro di prostituzione, realizzato reclutando in Ungheria giovani e ignare ragazze che, una volta giunte in Italia, sono state ridotte in schiavitù, anche mediante violenza, e costrette a  prostituirsi  all’interno di abitazioni private.

Redditizio il giro di affari gestito dalla coppia che poteva contare su clienti facoltosi anche tra  professionisti  della zona. 

Nel corso dell’attività sono stati indagati in stato di libertà anche i proprietari di alcuni degli appartamenti dati in locazione alla coppia, consapevoli della loro reale destinazione.

 


In questo articolo: