apertura1 / 24 Marzo 2020

Costretta ai viaggi della salute a Nuoro, anziana affetta da mieloma potrà curarsi nella sua Oristano

B. 78 anni, paziente oncologica oristanese era costretta a svegliarsi all’alba per andare nel capoluogo barbaricino per la chemio. Ha chiesto di potersi curare nella propria città. L’ospedale di Oristano ha dato il via libera, ma la Regione ha detto no. E il Tribunale ha dato ragione alla donna. Esulta Adiconsum: Riconosciuto il diritto alla salute, Non si può morire di burocrazia”

Di