Quartu, presunto incendiario trovato con un chilo di droga: allevatore in manette

L’uomo, pregiudicato, trovato con un chilo di cannabis dai forestali durante le indagini sugli ultimi incendi appiccati nell’oasi. Si tratta di un 30enne, tutti i dettagli


Per le ultime notizie entra nel nostro canale Whatsapp

Indagato per aver sfregiato con il fuoco il parco di Molentargius, un allevatore 30enne di Quartu Sant’Elena, C.M., è stato trovato in possesso di un chilo di cannabis da parte degli agenti del corpo forestale. Gli uomini del nucleo investigativo, impegnati a scovare i responsabili degli incendi scoppiati in estate nell’oasi green, avevano già messo nel mirino il giovane, che vive proprio nell’area del parco. E, proprio durante gli accertamenti disposti dalla Procura di Cagliari, è stata recuperata una grossa quantità di droga, un chilo di cannabis. L’uomo, pregiudicato, è stato arrestato. Oggi il tribunale di Cagliari ha convalidato l’arresto e ha disposto l’obbligo di dimora. Durante l’attività sono stati anche raccolti ulteriori elementi per il reato di incendio che sono ora al vaglio del pm Nicola Giua Marassi.
L’operazione si inquadra nell’attività istituzionale condotta dal corpo forestale per contrastare gli incendi non solo attraverso lo spegnimento ma anche mediante la scoperta delle cause e delle responsabilità.