Quartu, ruba 500 euro di abbigliamento sportivo a Le Vele: marocchino in manette

La refurtiva era stata occultata in uno zaino. Arrestato per furto aggravato un 38enne marocchino, di Selargius, aiuto cuoco in un ristorante di Cagliari, con precedenti denunce a carico

Ieri sera a Quartu Sant’Elena, presso il centro commerciale “Le Vele”, i carabinieri della Sezione Radiomobile hanno arrestato per furto aggravato un 38enne marocchino, di Selargius, aiuto cuoco in un ristorante di Cagliari, con precedenti denunce a carico. Questi, poco prima, dopo avere occultato in uno zaino merce varia, in particolare abbigliamento sportivo, per un valore di euro 550 circa, era stato bloccato all’uscita del negozio Cisalfa da un militare dell’Arma libero dal servizio e in forza alla Stazione di Cagliari San Bartolomeo, che aveva notato i movimenti circospetti dell’uomo e l’ha poi consegnato ai colleghi intervenuti. La refurtiva è stata immediatamente restituita agli addetti al punto vendita. Lo straniero è stato quindi condotto in caserma e sarà trattenuto in camera di sicurezza sino alla successiva traduzione al Palazzo di Giustizia di Cagliari per l’udienza di convalida.


In questo articolo: