Poligoni militari, svolta per la Sardegna: ecco 46 milioni per bonificarli

Arrivano da Roma i soldi per le bonifiche dei poligoni. Le risorse serviranno per recuperare i residui di munizioni sparate e per ridurre l’amianto su navi e aerei militari”

Arrivano le risorse per la bonifica dei poligoni militari, un problema particolarmente sentito in Sardegna. Il Governo stanzia quarantasei milioni di euro, spalmati sui prossimi quattro anni: 1 milione di euro per il 2020, 5 milioni per il 2021 e 20 milioni ciascuno per 2022 e 2023. Così è stato deciso in commissione Difesa alla Camera, dove è stato approvato un decreto del governo. A darne notizia è il deputato sardo del Pd Andrea Frailis: “Finalmente, grazie al decreto del Governo si avvia concretamente l’attività di bonifica dei poligoni sardi, per troppi anni trascurata a causa di una normativa inadeguata”.


In questo articolo: