Pirri, un laboratorio per coltivazione di marijuana in cantina: 22enne in arresto

Arrestato dai carabinieri un giovane di 22 anni, incensurato

Pirri,  un arresto in flagranza per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

Nella giornata di ieri a Cagliari, i militari della Stazione di Pirri hanno tratto in arresto, nella flagranza del reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti un giovane del posto, 22 anni, incensurato.

I carabinieri, durante una perquisizione domiciliare eseguita d’iniziativa sulla base di informazioni raccolte nei giorni precedenti, hanno rivenuto 3 involucri di marijuana, 2 involucri di hashish, la somma contante di 1.000 euro, un bilancino di precisione e materiale vario da confezionamento.

L’atto di polizia giudiziaria, esteso alla cantina dell’abitazione, ha consentito inoltre di recuperare 495 gr. di marijuana “di scarto” rispetto a precedenti preparazioni, nonché strumenti per la coltivazione in proprio dello stupefacente (tra cui una stufa a zibro, un tubo in alluminio per l’aspirazione e fuoriuscita dell’aria dal locale, un portalampada con trasformatore per essiccazione),  tutto sottoposto a sequestro.


In questo articolo: