Piazza Sorcinelli,la piazza tutta nuova ma è sparito il cartello-VIDEO

Nella fretta dei cantieri elettorali, il Comune si dimentica clamorosamente di sistemare il cartello che indica il nome della piazza rimessa a nuovo: guardate il VIDEO di Sergio Atzeni

Piazza  Ferruccio Sorcinelli,  situata alla confluenza di viale Trento con  viale Trieste,  è una delle piazze cagliaritane perché esiste  nella toponomastica dopo regolare delibera dell’apposita commissione: ma  il cartello che la indica invece non è stato collocato.
Insomma dopo che la piazza è stata restaurata nessuna targa è stata  posta per segnalarne il nome. Sembra che l’amministrazione  abbia voluto prendere le distanze da quel personaggio che forse è ritenuto scomodo perché connivente con i vari governi prefascisti  e poi  fascista. Insomma è come dire che non si menzioni la Fiat perché  nel ventennio è stata la fornitrice  ufficiale dello stato fascista. O meglio ancora: una legge approvata dal Parlamento non viene riconosciuta dalla parte che non l’ha votata. 

Prendersela con una personaggio, imprenditore (ma ex magistrato  ed  avvocato)  proprietario della miniere di Bacu Abis e poi proprietario de L’unione Sarda dal 1920 che  allineò alla politica del regime fascista nascente, che   ha vissuto un secolo fa  sembra perlomeno incomprensibile e ingiustificabile . Questo perché un secolo fa  tutta la categoria imprenditoriale, senza distinzioni,  era protetta dai governanti del momento e poi dal regime fascista in un periodo quando i lavoratori nell’isola  non avevano  nessuna protezione sindacale e venivano sfruttati oltre misura: questo non certo per  colpa di un imprenditorie isolato.   

Non sarà quindi che la figura di Ferruccio Sorcinelli (morto del 1925)  venga  forzatamente messa nell’oblio  perché non è allineata alle idee politiche dell’amministrazione comunale attuale? 

Se così fosse  sarebbe  veramente un atteggiamento  banale e infantile che ci farebbe  ritornare indietro di decenni quando la  politica era contrapposizione ideologica  e i valori personali non contavano granché. Piazza Sorcinelli è una piazza di Cagliari e se qualcuno ha la volontà di  metterla in sordina almeno dica ai cittadini il perché e non si nasconda invece dietro  un silenzio assordante. Poi se fosse una dimenticanza, togliamo tutto quello che abbiamo detto, ma in questo caso  la targa in questione deve essere ricollocata   come in tutte le altre  piazze cagliaritane.


In questo articolo: