Pagamenti in contanti, da domani scatta il nuovo limite di 2mila euro: occhio alle multe salate

Ancora i contanti non verranno eliminati, ma per chi non rispetta le regole la sanzione può diventare salatissima e raggiungere i 50 mila euro

Pagamenti in contanti, da domani scatta il nuovo limite di 2mila euro: occhio alle multe salate. Ancora i contanti non verranno eliminati, ma per chi non rispetta le regole la sanzione può diventare salatissima e raggiungere i 50 mila euro. Dal primo luglio infatti si potrà pagare in soldi contanti solo sino a un massimo di duemila euro. Ma attenzione: da gennaio 2022 questo limite sarà ulteriormente dimezzato, passando a soli mille euro. Sarà necessario un bonifico o un’altra forma comunque tracciabile per i trasferimenti superiori di denaro.


In questo articolo: