Offende e minaccia i poliziotti, poi li aggredisce: senegalese arrestato in via Roma a Cagliari

Lo straniero ha mostrato un atteggiamento particolarmente violento nei confronti degli agenti, rifiutandosi di fornire le proprie generalità

Cagliari, arrestato un 32enne senegalese per resistenza.

Ieri pomeriggio un equipaggio della Squadra Volante, mentre transitava in via Roma, ha notato un uomo di nazionalità straniera che alla vista della Volante ha tentato di nascondersi tra le colonne del porticato per eludere un possibile controllo.

Immediatamente fermato, l’uomo, 32enne di nazionalità senegalese, da subito ha mostrato un atteggiamento particolarmente violento nei confronti degli operatori, rifiutandosi di fornire le proprie generalità. Per impedire che la situazione degenerasse, visto che il 32enne proseguiva con pesanti offese e minacce, gli Agenti lo hanno messo in sicurezza all’interno dell’auto di servizio, accompagnandolo negli uffici della Questura.

Nonostante tutto l’uomo ha continuato imperterrito a inveire contro i poliziotti, fino a quando con un gesto repentino si è scagliato contro uno dei due cercando di colpirlo alla testa e non pago si è scagliato anche contro l’altro agente sferrando un pugno. Con non poca difficoltà, sono riusciti a bloccare l’uomo e a metterlo in sicurezza.

Il 32enne è stato tratto in arresto per resistenza a pubblico ufficiale e denunciato per rifiuto di fornire le proprie generalità e oltraggio a pubblico ufficiale e trattenuto presso le camere di sicurezza in attesa dell’udienza direttissima prevista per questa mattina.


In questo articolo: