“Nove anni di carcere a due fratelli di Villasimius: hanno pestato e reso cieco un atleta”

Due fratelli di Villasimius accusati di avere pestato a sangue un atleta con una mazza da baseball, ora il pm ha chiesto per loro addirittura nove anni di carcere

Due fratelli di Villasimius accusati di avere pestato a sangue un atleta, ora il pm ha chiesto per loro addirittura nove anni di carcere. Accuse pesantissime per Cesare e Roberto Frau, rispettivamente 39 e 30 anni. Si parla di lesioni gravissime, quelle cioè che furono riportate da Giuseppe Leto, il 40 enne di Verbania che fu colpito alle spalle con una enorme mazza da baseball. Tutto avvenne in una feroce lite in un pub di Villasimius, era il 2007: lo racconta oggi Francesco Pinna sull’Unione sarda. L’uomo è diventato cieco all’occhio sinistro nonostante diversi interventi chirurgici, rivelatisi inutili.


In questo articolo: