Niente botti a Capoterra, il sindaco Dessì a Radio Casteddu: “Bisogna rispettare tutti gli animali”

“Non è semplice controllare i territori abbiamo poche forze dell’ordine e non possono essere onnipresenti quindi noi confidiamo nella coscienza, nella sensibilità delle persone per ricordare che utilizzare i botti è pericoloso e sicuramente non fa bene”

Francesco Dessì, sindaco di Capoterra a Radio CASTEDDU: “Bisogna rispettare tutti gli esseri viventi della nostra terra, no ai botti quindi”.
È uno dei pochi comuni che ha vietato i botti e petardi, “io faccio questa ordinanza anche per sensibilizzazione a usare meglio quelli piccoli, perché i botti sono pericolosi sia per le persone che per gli animali.
Bisogna rispettare tutti gli esseri viventi della nostra terra; non è semplice controllare i territori abbiamo poche forze dell’ordine e non possono essere onnipresenti quindi noi confidiamo nella coscienza, nella sensibilità delle persone per ricordare che utilizzare i botti è pericoloso e sicuramente non fa bene”.


In questo articolo: