Sarroch, vietati i botti di fine anno: “Pensiamo ai nostri animali”

A Sarroch vietato sparare petardi e botti di fine anno. Il sindaco Salvatore Mattana:  “Pensiamo anche i nostri animali di affezione che ci fanno compagnia e ci seguono sempre”. Per i trasgressori sono previste sanzioni che variano da 25 euro a 500

A Sarroch vietato sparare petardi e botti di fine anno. Il sindaco Salvatore Mattana:  “Pensiamo anche i nostri animali di affezione che ci fanno compagnia e ci seguono sempre”.
Una linea intrapresa da più amministrazioni, divieto assoluto e sanzioni, qualora non fosse rispettata l’ordinanza, per tutelare le persone più sensibili e gli amici a quattro zampe.
Il provvedimento si è reso necessario anche perché sono già in atto le fasi preparatorie delle feste e sin da ora si sta già facendo uso di artifici esplodenti e anche se a Sarroch non si sono mai verificati infortuni significativi legati al lancio di petardi, il comune intende promuovere una specifica attività di prevenzione a tutela dell’incolumità dei cittadini e degli animali domestici.
Per festeggiare quindi il nuovo anno che si avvicina, gli unici botti consentiti saranno quelli dei tappi delle bottiglie di spumante che, da mezzanotte in poi, saranno ben gradite per i brindisi.
Per i trasgressori sono previste sanzioni che variano da 25 euro a 500.


In questo articolo: