Monserrato, tragedia sfiorata sulla 554: “Un suv pirata mi ha speronato e mandato fuori strada”

Francesco Artizzu, 24 anni di Quartu, mentre rientrava dal lavoro, poco dopo l’una di notte, subito dopo il ponte Emanuela Loi della 554, è stato speronato da un suv che correva ad alta velocità. Ha perso il controllo dell’auto che ha urtato il guard rail per poi ribaltarsi più volte fuori strada, dove ha concluso la propria corsa

Suv pirata sperona un’auto e la distrugge. Tragedia sfiorata nella notte sulla 554. Francesco Artizzu, 24 anni di Quartu, mentre rientrava dal lavoro, poco dopo l’una di notte, subito dopo il ponte Emanuela Loi della 554, è stato speronato da un suv che correva ad alta velocità. Ha perso il controllo dell’auto che ha urtato il guard rail per poi ribaltarsi più volte fuori strada, dove ha concluso la propria corsa.

Artizzu ha perso conoscenza. Non ha riportato ferite gravi, ma le conseguenze potevano essere peggiori

“Stavo rientrando dal lavoro un suv grigio mi ha speronato”, dichiara, “che mi stava affiancando a tutta velocità e mi son spostato per farlo passare e poi ha colpito la parte posteriore della mia auto. Ho perso il controllo della vettura, sono andato addosso al guard rail che mi ha catapultato fuori strada e lui non si è fermato. Ho visto tutto nero e non ho altri ricordi”.

Il giovane quartese ora si trova all’ospedale e sta per formalizzare la denuncia. E cerca testimoni dell’incidente. “Aiutatemi a trovare il responsabile”. Chiunque abbia visto qualcosa può contattare la vittima dell’incidente al numero 3518251425.


In questo articolo: