Monserrato, la flotta dell’Arst si potenzia con 44 bus Iveco: “Altri 200 mezzi nel 2022, corsa verso il museo delle ferrovie del vino”

Il sindaco Locci: “Oggi 4 Dicembre 2022 alla presenza dell’ Assessore regionale ai Trasporti Gianni Todde, su invito del Direttore Generale dell’Arst Carlo Poledrini e dell’Amministratore Unico Roberto Meroni, abbiamo presentato e inaugurato nella stazione Arst di Monserrato 44 nuovi mezzi Iveco che rafforzeranno e ammoderneranno la flotta Arst”

Monserrato, la flotta dell’Arst si potenzia: “Altri 200 mezzi nel 2022, corsa verso il museo delle ferrovie del vino”. Il sindaco Locci: “Oggi 4 Dicembre 2022 alla presenza dell’ Assessore regionale ai Trasporti Gianni Todde, su invito del Direttore Generale dell’Arst Carlo Poledrini e dell’Amministratore Unico Roberto Meroni, abbiamo presentato e inaugurato nella stazione Arst di Monserrato 44 nuovi mezzi Iveco che rafforzeranno e ammoderneranno la flotta Arst”.
Nel 2022 sono previsti inoltre altri 200 nuovi mezzi.
Il sindaco di Monserrato ha spiegato nei dettagli quali sono gli obiettivi del potenziamento della flotta Arst: “Ci faremo trovare pronti ad accogliere questa nuova ed importante realtà all’ interno dei confini della nostra città, attraverso servizi e infrastrutture sia a favore dell’ utenza che delle esigenze aziendali e dei lavoratori.
Rafforziamo così il nostro rapporto con l’ Assessorato Regionale ai Trasporti e l’ Arst nell’ottica dei tanti “percorsi” da compiere insieme, il primo fra tutti il museo delle ferrovie e del vino.
Ringrazio la nutrita partecipazione all’evento dei nostri consiglieri di maggioranza, del presidente di commissione Viabilità Saverio De Roma, del Presidente del Consiglio Piergiorgio Massidda e del Consigliere Comunale e Metropolitano Ignazio Tidu e del Vicesindaco della città metropolitana Roberto Mura”, ha concluso Locci.


In questo articolo: