Monastir, autovelox non omologato: annullata multa per alta velocità sulla 131

Correva sulla 131 ed è stato immortalato dall’autovelox a Monastir e multato. Ma ha fatto ricorso e il Giudice di pace gli ha dato ragione, sottolineando che l’autovelox non gode di un valido titolo di omologazione. A rischio ora altre sanzioni

Correva sulla 131 ed è stato immortalato dall’autovelox a Monastir e multato, Ma ha fatto ricorso e il Giudice di pace gli ha dato ragione, sottolineando che l’autovelox non gode di un valido titolo di omologazione. E ora sono a rischio tutte le multe scattate con le immagini del dispositivo anti velocità di Monastir.

La storia. Nell’agosto scorso un automobilista correva ad elevata velocità sulla 131 all’altezza del Comune di Monastir. Prende la multa e fa ricorso al giudice di pace. E qualche giorno fa una sentenza emessa dal Giudice di Pace di Cagliari , accogliendo le doglianze ed eccezioni dell’automobilista sanzionato (difeso dall’avvocato Alberto Russo di ricorsi.net), ha disposto l’annullamento della multa emessa dal Comando di Polizia Municipale di Monastir.

E l’esito potrebbe avere effetti dirompenti perché la censura mossa dalla difesa, su cui il Giudice ha fondato la propria sentenza,  ha sottolineato il fatto che l’autovelox utilizzato fosse in effetti privo di un valido decreto di omologazione. “Ne deriva, quindi”, spiega Russo, “che tale annullamento potrebbe estendersi a tutte le altre numerosissime rilevazioni effettuate dal medesimo dispositivo”.


In questo articolo: