Mattana: “Il cda del Cacip non è incompatibile, vi spiego il perchè”

Presto la Regione respingerà al mittente il parere dell’Anticorruzione

Cda del Cacip, la Regione sta per respingere al mittente le accuse di incompatibilità dell’Anticoruzione. Lo spiega oggi in una nota il presidente Salvatore Mattana: “Faccio seguito all’articolo pubblicato sul quotidiano “Casteddu on line” del 13 dicembre scorso, per precisare che non sussiste alcuna causa di inconferibilità o incompatibilità in capo ai componenti del Consiglio di Amministrazione del Consorzio Industriale di Cagliari.  Il citato parere dell’ANAC riguarda infatti tutti i Consorzi Industriali e chiarisce che sussistono possibili profili di incompatibilità e/o inconferibilità solo laddove i Consigli di Amministrazione risultino titolari di deleghe gestionali dirette, fattispecie che non è rinvenibile nel contesto operativo del Consiglio di Amministrazione del Consorzio Industriale di Cagliari in quanto la gestione dell’Ente è interamente affidata alla struttura dirigenziale”. 


In questo articolo: