Mascherine per troppe ore: ecco i “salva – orecchie” per i bimbi del Microcitemico a Cagliari

Il dono è dei volontari dell’Abos: “Il nostro salva-orecchie, da noi realizzato per alleviare la sofferenza del personale sanitario e i nostri piccoli pazienti, costretti a portare la mascherina per diverse ore, ha avuto un enorme successo”

Mascherine per troppe ore: ecco i “salva – orecchie” per i bimbi del Microcitemico a Cagliari. Le mascherine indossate a lungo causano sofferenze a i bimbi e infermieri. Ed ecco i salva orecchie. Il dono è dei volontari dell’Abos. “Il nostro salva-orecchie, da noi realizzato per alleviare la sofferenza del personale sanitario e i nostri piccoli pazienti, costretti a portare la mascherina per diverse ore, ha avuto un enorme successo”, ha dichiarato Luciana Marotta dell’Abos, “dietro loro richiesta ne abbiamo consegnato altri 50 che abbiamo donato con enorme piacere e affetto”.

In questo articolo: