Marina Piccola: nel futuro parcheggi, verde e stazione metropolitana

Sì alla riqualificazione di piazza degli Arcipelaghi,  varco d’accesso a lungomare Poetto e a Marina Piccola. Marcello: “Qui la stazione della linea delle metropolitana di superficie che da viale Diaz porterà alla spiaggia”

È una piazza poco curata e con uno sterrato. Ma è situata in punto strategico. È piazza degli Arcipelaghi,  varco d’accesso a lungomare Poetto e a Marina Piccola. L’amministrazione comunale la sta ridisegnando. E le sta ritagliando un ruolo fondamentale anche nell’ambito della mobilità dell’area vasta. Perché qui davanti ci sarà la stazione della linea delle metropolitana di superficie che da viale Diaz porterà al Poetto.

“Sarà collegata alla linea piazza Repubblica-piazza Matteotti che è già stata appaltata”, spiega Fabrizio Marcello, delegato alla mobilità della Città metropolitana, “abbiamo 51 milioni di euro del governo coi quali contiamo di coprire finanziariamente il progetto. Il tracciato raggiungerà anche lo stadio Sant’Elia. Una piccola stazione, una struttura leggera adeguata al contesto ambientale, contiamo di realizzarla in piazza degli Arcipelaghi varco del lungomare Poetto e Marina Piccola. Lì oggi c’è uno sterrato, ma abbiamo due milioni di euro per risistemare la piazza con verde attrezzato e arredi urbani. E in futuro cercheremo di avere i soldi dal Governo per collegare con la metropolitana Marina Piccola a Pitz’e Serra, raccordandola quindi con la linea che collega Pitz’e Serra a San Gottardo a Monserrato (già progettata) e chiudere così l’anello della linea di superficie dell’area vasta”. Il progetto di riqualificazione di piazza degli Arcipelaghi rientra nel più vasto programma di istituzione del “distretto velico” a Marina Piccola che attende tutti i via libera (la zona si trova in un contesto paesaggistico di altissimo pregio).

E intanto il Comune è in trattativa con la Regione per entrare in possesso del grande sterrato di Marina Piccola che in futuro diventerà un parcheggio attrezzato. La superficie totale prevista da destinare a parcheggio è di 30 mila mq, con 770 posti auto (175 nuovi) e 85 stalli per motocicli. E davanti ai parcheggi verrà realizzata un’area per eventi.