L’Italia parte col botto agli Europei, super Immobile e Insigne: 3-0 alla Turchia

Vittoria rotonda all’esordio, tutto nel secondo tempo: gli azzurri sgretolano i turchi grazie a un’autorete e due prodezze. Mancini felicissimo: “Bella partita, spero ci siano tante altre serate così verso Wembley”. Mercoledì sera c’è la Svizzera

È un’Italia splendida quella che vince all’esordio di Euro 2020 contro la Turchia. Allo stadio Olimpico finisce 3-0 per gli azzurri, succede tutto nel secondo tempo. Nei primi 45 minuti i ragazzi di Mancini recriminano, giustamente, per un rigore non concesso dall’arbitro. Poi la svolta: super Barella ispira l’inizio dei gol, con un passaggio precisissimo per Berardi che porta ad un cross velenoso: Demiral tocca la palla e fa autorete. Poi arriva il bis di Immobile e il tris perfetto e stupendo di Insigne. E il calore dei tifosi sugli spalti, i primi dopo un anno e mezzo di stadi vuoti per colpa del Coronavirus, ha dato sicuramente la marcia in più algi azzurri. L’esordio è da incorniciare, la piuma sera magica è in cassaforte. Subito dopo il match Mancini è raggiante: “Una bella partita, ragazzi bravissimi. La finale a Wembley? Per arrivarci dobbiamo ancora vivere sei serate così”. E la scaramznia è d’obbligo. Mercoledì prossimo la seconda sfida, gli azzurri si ritroveranno di fronte la Svizzera.