Lavoratrice in miniera e mamma di 8 figli, Ines Mocci di Bacu Abis compie 100 anni: “Donna determinata”

Cento candeline per Ines Mocci, cernitrice nella miniera di Terras Collu e sposata sin dal 1943: “Buon compleanno a una donna che tutti dovrebbero prendere come esempio”

Grande festa a Bacu Abis per i cento anni di Ines Mocci. La donna, nata il 21 gennaio 1920, ha lavorato per tanto tempo come cernitrice nella miniera di Terras Collu e, ad appena 23 anni, si è sposata, dando poi alla luce ben otto figli. Nonna di quattordici nipoti e sedici pronipoti, la centenaria ha ricevuto gli auguri, di persona, della sindaca di Carbonia Paola Massidda, giunta nella sua abitazione insieme agli assessori Loredana La Barbera, Sabrina Sabiu e Antonio Guerrieri: “Auguro, a nome dell’amministrazione comunale e dell’intera cittadinanza, buon compleanno a nonna Ines, che ha trascorso un secolo di vita con forza, energia e determinazione. La sua dedizione per il lavoro, l’amore per la famiglia e per la comunità in cui ha sempre vissuto, Bacu Abis, sono un esempio per tutti noi”, così la Massidda, che ha omaggiato la centenaria con una pergamena.

 

Un elisir di lunga giovinezza che accomuna nonna Ines ad altri abitanti della città minerari,  che vanta ben 15 cittadini ultracentenari. Nella foto la festeggiata Ines Mocci, il parroco della chiesa di Santa Barbara don Giuseppe Tilocca e i due assessori della Giunta Massidda. 


In questo articolo: