Laura Pausini realizza il sogno di Eleonora, fan autistica di Sestu: sarà sotto il palco di Cagliari

Le ha mandato una email con una semplicissima richiesta: “Sono una tua fan sfegatata, vorrei assistere al tuo concerto di Cagliari”. E lei, Laura Pausini, ha subito realizzato il sogno di Eleonora, 18enne di Sestu affetta da autismo. Insieme alla madre Agnese saranno a pochi metri di distanza dalla cantante, alla Fiera di Cagliari

L’email? L’ha mandata qualche giorno fa. Un bel po’ di righe per spiegare, a Laura Pausini, quanto fosse importante per lei poter assistere al suo concerto – in duo con Biagio Antonacci – alla Fiera di Cagliari. Chi ha inviato il messaggio è Eleonora, diciottenne di Sestu affetta da autismo. Conosce a memoria tutte le sue canzoni, “ma soprattutto ‘Io canto’ e ‘Frasi a metà'”, spiega mentre, in auto insieme alla mamma, Agnese, è in viaggio da Sestu verso Cagliari. “Lo confesso, sono anch’io fan di Laura Pausini, da sempre. Adoro le sue canzoni, le conosco tutte a memoria. Non sono mai stata ad un suo concerto, anche per me sarà tutta una sorpresa”. La signora è felice per il traguardo raggiunto dalla figlia Eleonora ma, soprattutto, ringrazia la Pausini. Tra poche ore un sogno diventerà realtà, in un mondo dove, ormai, sembra che si debba pagare pure per quelli. Eleonora potrà cantare a perdifiato “La Solitudine”, “Strani Amori, “Vivimi”, più anche i duetti tra la Pausini e Antonacci, la “regina” e il “poeta” che si incontrano anche in un primo agosto caldissimo a Cagliari.

 

Accanto a lei ci sarà lo sguardo sempre attendo di mamma Agnese. La donna, casalinga, segue Eleonora in tutto e per tutto. Anche nella sua ultima conquista: poter assistere al concerto di Laura Pausini.