Ladri in azione a Sinnai, svaligiata la sede del club di rugby: “Danni per migliaia di euro”

Furto nella notte nella storica sede sportiva di via Olimpia. Qualcuno ha forzato la porta d’ingresso e ha rubato pc e strumentazione tecnologica. L’appello del presidente Piergiorgio Statzu: “Riportateci il maltolto, la denuncia ai carabinieri è già pronta”

Furto nella notte tra sabato e domenica al rugby club “7 Fradis”, in via Olimpia a Sinnai. Qualcuno è entrato forzando la porta di ingresso e ha non solo messo a soqquadro gli uffici della struttura, ma ha anche rubato “un computer, uno schermo, un mouse, e ha pure distrutto un armadio”. L’amara scoperta è stata fatta solo stamattina, e i vertici della società stanno per andare “dai carabinieri per presentare una denuncia dettagliata. I danni sono di almeno 1500 euro”. Un gesto gravissimo, che arriva proprio alla Vigilia di un evento speciale.

“Stiamo per spegnere la quarantesima candelina, il nostro club conta 350 iscritti. Al ladro o ai ladri”, afferma Piergiorgio Statzu, 45 anni, presidente della società, “dico di restituire il maltolto, e in tempi rapidi”.


In questo articolo: