Lacrime a Fluminimaggiore per Federico Sanna, il 43enne morto dopo la caduta dalla bici

Un intero paese sconvolto per la scomparsa del giovane. L’incidente due giorni fa, poi il trasferimento in ospedale a Cagliari: “Una tragedia, addio a una persona allegra”

Lutto a Fluminimaggiore per la scomparsa di Federico Sanna, il quarantatreenne rimasto vittima di un brutto incidente, domenica scorsa, mentre era in sella alla sua bicicletta. Le sue condizioni erano parse gravi sin da subito e, dopo l’arrivo all’ospedale di Iglesias, era avvenuto il trasferimento al Santissima Trinità di Cagliari. È lì, ieri, che è stato sottoposto a un intervento chirurgico al volto. Poi, come informano dalla direzione sanitaria dell’ospedale, il trasferimento al Brotzu. Qualche ora dopo, la morte. La notizia della scomparsa è arrivata nel giro di pochi minuti a Fluminimaggiore, e in tanti hanno voluto dedicare un ricordo, su Facebook, per Federico Sanna.

Con un post ufficiale, lo stesso Comune guidato dal sindaco Marco Corrias ha ricordato il giovane: “La scomparsa tragica di Federico Sanna ha gettato nella costernazione l’intera nostra comunità. Per il modo drammatico in cui è avvenuta e perchè quando in questa maniera se ne va una giovane vita l’intero paese si sente coinvolto nel lutto. Federico lo conoscevamo tutti. Conoscevamo il suo entusiasmo nei confronti della vita, la sua disponibilità a collaborare e a dare una mano in occasioni pubbliche e private. Una persona allegra che mancherà. Alla famiglia affranta dal dolore vada il cordoglio dell’intera amministrazione comunale”.


In questo articolo: