“La Partita del Cuore”: da Tonara alla Pediatria del Brotzu una nuova gara per i piccoli pazienti

Un quadrangolare di calcio in nome di tre amici scomparsi per raccogliere fondi da destinare al nosocomio cagliaritano.


Per le ultime notizie entra nel nostro canale Whatsapp

La solidarietà incessante da parte del centro Sardegna, ed è così che si ripete l’appuntamento per giocare a calcio e assistere alle partite tutti insieme, in nome dell’amore verso il prossimo. Tutto il ricavato infatti sarà devoluto al reparto dove vengono curati i bambini al fine di incrementare le attrezzature già presenti. Un torneo che si disputerà il 15 giugno alle ore 16 presso lo stadio comunale “Su Nuratze” e che vedrà impegnate le squadre della US Tonara, le vecchie glorie, Amici Sanitari uniti, Rappresentativa Barbagia Mandrolisai, Capitanerie di Porto e Guardia Costiera. Promosso dal Comune, dalla Pro Loco e da numerose attività presenti nel territorio, la Partita del Cuore sarà anche il primo Memorial Gianni, Mauretto, Pieraldo, tre giovani scomparsi prematuramente e legati dalla passione del calcio. “Ci sono dolori che non si possono evitare né cancellare. Esistono. Possiamo solo affrontarli, e cercare di fare di tutto affinché non ci devastino. Ma talvolta – esprime pubblicamente Giorgio Garau, amministrativo del Brotzu e sempre in prima linea per gli eventi a favore della solidarietà – ci vuole tanto tempo. E non basta fare come se niente fosse successo perché la vita continui come prima. Come quando perdiamo una persona cara. Talvolta in maniera brusca. Talvolta in modo ingiusto e inaccettabile. Ma in questo giorno non ci sono addii per noi. La Vostra gioia è il Vostro entusiasmo sui campi di calcio continueranno ad alimentare il Vostro ricordo nella nostra quotidianità. Ovunque sarete Gianni, Mauretto e Pieraldo sarete sempre nei nostri cuori. Oggi siamo qui per Voi e per dare un contributo ai piccoli bambini della Pediatria dell’ospedale Brotzu”.


In questo articolo: