La Befana arriva in Vespa a Sassari per i bambini ospiti della case protette

Domenica 6 gennaio la Polizia locale di Sassari e l’associazione Vespa Club riproporranno la festa della Befana in piazza d’Italia con i bambini ospiti di alcune strutture protette presenti in città

Domenica 6 gennaio la Polizia locale di Sassari e l’associazione Vespa Club riproporranno la festa della Befana in piazza d’Italia con i bambini ospiti di alcune strutture protette presenti in città. Cinquanta tra bambini e bambine saranno accompagnati con un autobus messo a disposizione dall’Atp in piazza d’Italia dove, nello stand allestito dal Comando, gli agenti della polizia locale distribuiranno le calze della Befana. Numerose altre calze saranno consegnate ai piccoli che affolleranno piazza d’Italia.

Si inizia alle 10 con la partenza dal Comando di via Carlo Felice della sfilata dei motociclisti dell’associazione Vespa Club che si sposteranno a bordo delle storiche moto, con indosso gli abiti della Befana, scortati dai motociclisti della Polizia locale. Quest’anno a rappresentare l’associazione ci saranno 100 i motociclisti.

La prima tappa sarà in viale San Pietro, nel reparto di Neuropsichiatria infantile dell’Azienda ospedaliera universitaria, dove il medico Marco Merlini riceverà dal sindaco Nicola Sanna, dall’assessore Antonio Piu e dal comandante Gianni Serra, le calze da donare a bambine e bambini ricoverati nella struttura ospedaliera.

Il corteo festoso si sposterà verso le 11 in piazza d’Italia, per proseguire la festa con la consegna di numerose altre calze e con l’allestimento di un percorso stradale su cui i bambini si divertiranno alla guida di macchine e moto elettriche messe a disposizione dal Comando. I bambini potranno, inoltre, assistere alla festa dei vigili del fuoco la cui Befana si calerà dal Palazzo della Provincia.