Incidente di caccia a Burcei, 20enne raggiunto da una fucilata: è grave

Il giovane è stato soccorso e accompagnato all’ospedale Brotzum dove è stato sottoposto ad un intervento chirurgico. Le sue condizioni sono gravi

Ancora un incidente di caccia, stavolta a Burcei.

Dopo la tragedia di Sant’Andrea Frius, sempre ieri, si è verificato un altro incidente: un giovane 20enne è stato raggiunto da un colpo di fucile sparato dalla sua stessa arma.

Stava partecipando ad una battuta di caccia con il padre quando, probabilmente in seguito ad una scivolata, il fucile ha esploso un colpo che lo ha raggiunto alla spalla. 

Il giovane è stato soccorso e accompagnato all’ospedale Brotzum dove è stato sottoposto ad un intervento chirurgico. Le sue condizioni sono gravi.


In questo articolo: