Il Cagliari doma il Toro e ottiene un prezioso pareggio: gol di Donsah

Buona la prestazione dei rossoblù che hanno giocato a viso aperto mettendo in difficoltà i granata: 1-1 il punteggio finale

Nella quarta giornata di ritorno, il Cagliari nel match contro il Torino, ha ottenuto un prezioso pareggio contro i granata: 1-1 il punteggio finale. L’undici di Zola, ha disputato un buon primo tempo, la gara si era messa bene per i rossoblù che avevano sbloccato il risultato con un gran gol del ghanese Godfred Donsah (nella foto). Poco dopo però i padroni di casa hanno trovato il pareggio con un gol di Omar El Kaddouri, il calciatore belga, naturalizzato marocchino. La ripresa si è giocata a viso aperto. Determinante il portiere Brkic autore di ottime parate. 

GLI SCHIERAMENTI. Gianfranco Zola ha cambiato modulo di gioco più offensivo passando al 4-3-1-2 con Brkic in porta; davanti a lui Dessena, Capuano, Rossettini e Avelar; sulla linea mediana Ekdal, Conti e Donsah; sulla trequarti Cossu; in avanti Cop e Sau. L’ex Giampiero Ventura, tecnico del Torino, ha risposto col 3-5-2: con Padelli tra i pali; in difesa Bovo, Glik, Moretti; sulla linea di centrocampo Bruno Peres, Benassi, Vives, El Kaddouri e Darmian; in avanti Martinez e Quagliarella. Ha diretto l’incontro l’arbitro Calvarese di Teramo.

PRIMO TEMPO. Il Cagliari in avvio è partito in avanti, con disinvoltura e aggressività, il Torino ha effettuato un pressing asfissiante nel tentativo di ostacolare il gioco dei rossoblù. I primi tiri in porta son stati effettuati dai padroni di casa. Prima Peres (10’) ha fatto partire un tiro dalla distanza terminato alto sopra la traversa. Poco dopo c’è stata un’incursione in avanti dei granata con un gran tiro di Benassi, che ha costretto Brkic a distendersi in tuffo per deviare la sfera in angolo.  I rossoblù si sono resi pericolosi nel minuto 24, con una punizione di Conti che è stata deviata dalla barriera ed è terminata in angolo. Ma il Torino ha risposto prontamente con una punizione insidiosa del capitano Glick, ma il portiere cagliaritano Brkic con un prodigioso intervento in tuffo ha sventato il pericolo. Botta e risposta dei rossoblù che hanno risposto alla mezz’ora con un tiro di Andrea Cossu, parato a terra da Padelli. E’ stato il preludio al gol che è giunto poco dopo: perfetto assist di Sau per Donsah che ha fatto partire una sventola che si è infilata alle spalle di Padelli, 0-1. Neanche il tempo di gioire che i granata con un’azione rabbiosa hanno trovato il pareggio: un tiro di collo pieno di El Kaddouri, dopo una corta respinta della retroguardia rossoblù, ha trovato l’angolo giusto, 1-1. Il primo tempo si è poi concluso con un calcio piazzato di Avelar terminato alto sopra la traversa.

SECONDO TEMPO. L’avvio di ripresa è scoppiettante. I granata subito in avanti con un’azione offensiva impostata da Benassi sulla destra, che ha messo al centro per Quagliarella che di tacco ha cercato di sorprendere Brkic, ma il portierone cagliaritano ha controllato bene. I rossoblù non sono rimasti a guardare ed hanno sfiorato il raddoppio con una azione prorompente di Ekdal che dopo aver saltato due uomini ha fatto partire un bolide dal limite che ha sfiorato l’incrocio. Poi, il Torino si è reso pericoloso con una punizione di Bovo, parata a terra da Brkic. Il portiere serbo si è ripetuto salvando un gol con una splendida parata su un tiro ravvicinato di Darmian. Ancora Brkic grande evidenza: il portiere rossoblù ha negato la gioia del gol a Quagliarella, deviandogli un tiro a tu per tu. Zola ha poi inserito forze fresche in campo (M’Poku, Joao Pedro e Longo) nel tentativo di scardinare la difesa granata. Un tiro cross insidioso di Donsah ha rischiato di beffare Padelli che si è salvato smanacciando il pallone. Ma dopo 4′ di recuoero assegnati dall’arbitro, il punteggio è rimasto inchiodato sull’1-1.

LE PAGELLE ROSSOBLÚ: Brkic 7,5; Dessena 6, Rossettini 6, Capuano 6, Avelar 5,5; Ekdal 7, Conti 6,5, Donsah 7,5; Cossu 6 (st Joao Pedro 6); Cop 6 (st M’Poku 6), Sau 6,5 (st Longo sv). All. Zola 6,5.

PROSSIMO TURNO. Il Cagliari giocherà lunedi 23 febbraio, alle 21,00 in casa contro l’Inter di Mancini; mentre il Torino giocherà domenica 22 febbraio a Firenze contro la Fiorentina di Vincenzo Montella. 


In questo articolo: