Guasila-Ortacesus, la strada da incubo: sos per quei dossi che fanno paura

Definirla dissestata, la strada Guasila-Ortacesus, è un eufemismo. Ora la sindaca Paola Casula scrive all’Anas e chiede interventi immediati, perchè chi la percorre ogni giorno rischia la vita tra dossi e dislivelli paurosi

Definirla dissestata, la strada Guasila-Ortacesus, è un eufemismo. Ora la sindaca Paola Casula scrive all’Anas e chiede interventi immediati, perchè chi la percorre ogni giorno rischia la vita tra dossi e dislivelli paurosi. Una lettera urgente, quella scritta dalla giovane e coraggiosa sindaca del paese, che si fa portavoce del malcontento di migliaia di automobilisti. Basterebbe poco, per sistemarla: “Riceviamo tantissime lamentele, la strada è altamente pericolosa per gli automezzi che la percorrono ogni giorno- scrive Paola Casula nella missiva spedita all’Anas- l’intervento di sistemazione non è più rinviabile”.


In questo articolo: