Grillo in tour in Sardegna per dire No al Referendum costituzionale

Io dico No, il tour del leader del Movimento 5 stelle Beppe Grillo toccherà anche la Sardegna con due tappe a Cagliari e Sassari per spiegare le ragioni del no al referendum costituzionale del 4 dicembre. 

Tocchera” anche la Sardegna, con due tappe, il tour del leader del Movimento 5 stelle Beppe Grillo, “Io dico No”, per spiegare nelle piazze italiane le ragioni del no al referendum costituzionale del 4 dicembre. Lo rende noto sul suo blog lo stesso comico genovese, annunciando le date del “Treno Tour #IoDicoNo”, che durera” oltre 20 giorni (si inizia l”11 novembre ad Aosta, si chiude il 2 dicembre in piazza San Carlo a Torino). Sassari, il 24 novembre alle 11.30 e Cagliari alle 17.30 dello stesso giorno (piazze ancora da decidere) saranno dunque due delle 47 tappe nazionali (“uno per ogni articolo della Costituzione violato dalla schiforma”, scrive Grillo sul suo sito) per un viaggio lungo circa 6.000 chilometri lungo la Penisola. “Il no e” nettamente in testa, ma la maggior parte degli italiani dichiara di astenersi o di non aver deciso come votare- spiega Grillo- la propaganda renziana permea ogni spazio dell”informazione di regime e il quesito e” stato formulato in modo tale da ingannare gli indecisi dell”ultimo minuto”. Dunque, tutto il Movimento 5 stelle, dunque, “eletti al Parlamento italiano ed europeo, consiglieri regionali e comunali, sindaci, iscritti, attivisti e simpatizzanti, io stesso abbiamo il dovere di scendere in piazza per la campagna referendaria e fare informazione affinche” i cittadini possano scegliere in maniera consapevole- spiega Grillo-. Ognuno di noi e” responsabile del futuro del nostro Paese”.


In questo articolo: